Sala Consilina (SA) – Arrestato usuraio che chiedeva interessi al 130%

Usura aggravata e continuata. Sono i reati per i quali un pensionato pregiudicato di Sala Consilina è stato arrestato dai Carabinieri della locale Compagnia. Dalle indagini è emerso che l’arrestato, a fronte di un prestito elargito a più commercianti locali, ha preteso la corresponsione annuale di interessi usurai pari al 130%. Il Gip del tribunale di Sala Consilina, ha emesso nei suoi confronti una ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

Lascia un Commento