Sala C. (SA) – Aggredisce un vigile urbano, arrestato

Resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate. Sono le accuse con le quali un uomo di 64 anni è stato arrestato a Sala Consilina dai carabinieri, in flagranza di reato. L’uomo, che stava eseguendo degli scavi presso la sua abitazione, ha minacciato e aggredito un agente della polizia municipale che si era recato lì per fare una verifica sulla regolarità dei lavori. Il vigile è stato raggiunto da un vicino di casa che gli ha prestato aiuto. Entrambi hanno riportato lesioni giudicate guaribile in 7 e 4 giorni.

Lascia un Commento