S. Cipriano P. (SA) – Un arresto per rapina e detenzione di arma clandestina

Il pregiudicato Gianluca ESPOSITO, di 26 anni, è stato arrestato a San Cipriano Picentino, dai carabinieri, per rapina aggravata e detenzione di armi clandestine. Il giovane era colpito da un ordine di carcerazione emesso dalla Procura della Repubblica di Salerno. Nell’ottobre del 2007, il 26enne armato di pistola rapinò un supermercato "SISA" a Salerno, portando via la somma di 2mila euro, e poi fuggì a bordo di un motociclo. Qualche giorno dopo, ESPOSITO fu identificato e trovato in possesso di una pistola calibro 38 con matricola abrasa, utilizzata durante la rapina. L’arrestato dovrà scontare 3 anni, 1 mese e 7 giorni di reclusione.

 

Lascia un Commento