ROMA – Sacconi su commissariamento della sanità in Campania e Molise

Il ministro del Welfare Maurizio Sacconi, in relazione al commissariamento dei servizi sanitari di Campania e Molise, ha detto che si è trattato di un atto dovuto, perché si sono prodotti i presupposti di legge, in base ai tavoli tecnici Stato-regioni dedicati alla verifica dei ‘piani di rientro dal disavanzo strutturale’ e dell’effettiva erogazione dei livelli essenziali di assistenza. L’incarico della funzione commissariale in Campania va al presidente della regione Bassolino, che sarà affiancato da un sub commissario esperto nella gestione di attività socio-sanitarie. Lo stesso avverrà per il Molise, dove l’incarico commissariale è stato affidato al presidente della regione Iorio.

Lascia un Commento