ROMA – Cassazione a CSM, Apicella va trasferito

Una nuova e pesante tegola colpisce il Procuratore della Repubblica di Salerno, Luigi Apicella, uno dei protagonisti dello scontro con la Procura di Catanzaro sulla vicenda De Magistris. Ieri il Procuratore Generale delal Cassazione, Vitaliano Esposito, ha chiesto al Consiglio Superiore della Magistratura, il trasferimento ad altra sede e, destinazione ad altre funzioni. Il caso sarà all’esame della sezione disciplinare del Csm il 10 gennaio con una camera di consiglio straordinaria che si svolgerà a porte chiuse. E’ presumibile che la Procura Generale della Suprema Corte abbia avviato istruttorie, non ancora concluse, su altri magistrati coinvolti nello scontro tra le procure di Salerno e Catanzaro. Al Csm è già aperta dal 6 dicembre scorso la procedura per il trasferimento di ufficio di Apicella per incompatibilità funzionale e ambientale.

Lascia un Commento