ROMA – Arresti domiciliari ad ex sub commissario ai rifiuti in Campania

Leonello Serva, ex subcommissario ai rifiuti durante la gestione del prefetto di Napoli, Alessandro Pansa, e per un breve periodo di quella di Gianni De Gennaro, è stato arrestato a Roma dai carabinieri del Nucleo Tutela ambiente, nel contesto delle indagini connesse all’emergenza rifiuti in Campania. Serva, oggi funzionario dell’Ispra (Istituto superiore per la Protezione e ricerca ambientale, già Apat), secondo l’accusa avrebbe, in concorso con altri, ripetutamente profittato, in modo illegale di fatturazioni per false ristorazioni. La Procura della Repubblica di Roma ha disposto la misura cautelare degli arresti domiciliari per il funzionario. A Serva é stato contestato il fatto di aver percepito rimborsi in giorni nei quali non era in missione per l’emergenza rifiuti.

Lascia un Commento