REGIONALI – Scontro in diretta Tv su LA7 tra De Luca e Bocchino

Primo duello televisivo tra Pd e Pdl per la corsa alla poltrona di Presidente della Regione Campania. Nella trasmissione d’informazione mattutina Omnibus, ci sono stante scintille tra Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno e candidato presidente per il centro sinistra e Italo Bocchino, vice capogruppo del Pdl alla Camera. Scintille tra i due soprattutto quando il rappresentante del centrodestra ha affermato che i colpevoli dello sfascio della Campania sono gli stessi che oggi sostengono De Luca. Il sindaco di Salerno non ha fatto attendere la sua replica ricordando che i colpevoli sono anche in chi, pur in minoranza, npon ha saputo fare opposizione. E se da una parte, Bocchino ha ricordato le carenze e le disfunzioni del centrosinistra in tema di rifiuti, sanità e occupazione, De Luca ha elencato tutto quanto è stato fatto nel comune di Salerno, capoluogo virtuoso in molti settori e molto apprezzato a livello nazionale. Nel suo intervento De Luca ha affermato "io sono un altro Sud".

Lascia un Commento