Prignano Cilento (SA) – Morto l’uomo coinvolto nell’esplosione

E’ morto all’ospedale Cardarelli di Napoli, l’uomo gravemente ferito due giorni fa a Prignano Cilento nell’esplosione avvenuta nel garage di casa. Aniello Franciulli, di 47 anni, era stato investito in pieno dallo scoppio provocato da una fuga di gas da una delle bombole custodite all’interno della rimessa. Subito soccorso dal personale del 118, Franciulli era stato trasferito in eliambulanza al Cardarelli di Napoli, dove è deceduto la notte scorsa a causa delle ustioni riportate su oltre l’ottanta per cento del corpo.

Lascia un Commento