Previsioni occupazionali della Camera di Commercio di Salerno tra agosto e ottobre. Ecco i numeri

Le aziende di Salerno e provincia prevedono di occupare circa 16mila nuovi addetti nel periodo agosto-ottobre 2017.

Il dato è nei programmi occupazionali delle imprese salernitane del settore privato dell’industria e dei servizi, rilevate dal sistemaExcelsior della Camera di Commercio. In tutta la Campania, stando a questo rapporto, saranno assunte 65.600 persone e, complessivamente, in Italia circa 876mila.

Nel 25% dei casi saranno assunzioni stabili, ossia con un contratto a tempo indeterminato o di apprendistato, mentre nel 75% saranno a termine. Le entrate previste si concentreranno per il 58% nel settore dei servizi e per il 61% nelle imprese con meno di 50 dipendenti.

L’11% sarà destinato a dirigenti, specialisti e tecnici, quota inferiore alla media nazionale (20%).

In 16 casi su 100 le imprese prevedono di avere difficoltà a trovare i profili desiderati. Per una quota pari al 27% interesseranno giovani con meno di 30 anni.

L’8% degli assunti sarà destinato a personale laureato.

Le tre figure professionali più richieste nel 43% delle assunzioni sono: operai specializzati e conduttori di impianti nell’industria alimentare, conduttori di mezzi di trasporto, personale non qualificato nei servizi di pulizia e in altri servizi alle persone.

Le imprese che prevedono nuove assunzioni sono il 13% del totale.

Lascia un Commento