Prevenzione della corruzione, a Padula un laboratorio sui beni confiscati giovedì 15 febbraio

Proseguono al  Liceo Scientifico “Pisacane” di Padula gli appuntamenti inseriti nel progetto “Prevenzione della corruzione – testimonianze- da Joe Petrosino ai giorni nostri”, nato da un protocollo d’intesa tra il Liceo, il Comune di Padula e la Prefettura di Salerno.

Dopodomani, giovedì 15 febbraio, alle 11.00, gli studenti incontreranno Gianluca De Martino dell’Associazione On Data, che curerà un laboratorio di monitoraggio civico sui beni confiscati a partire dall’esperienza del progetto Confiscati Bene 2.0.

L’Associazione On Data si impegna nella promozione di buone pratiche di trasparenza amministrativa

L’appuntamento è organizzato in collaborazione con Libera e rientra nei “100 passi verso il 21 marzo” in preparazione alla Giornata Nazionale della Memoria e dell’Impegno in ricordo delle vittime delle mafie, che si celebrerà a Scafati.

Lascia un Commento