Praiano (SA) – Sequestrata una gru pericolosa in costiera amalfitana

Utilizzava una gru posizionata a strapiombo sul ciglio di un costone roccioso a Praiano, in costiera amalfitana, per calare la sua barca da pesca in mare direttamente dalla sua abitazione. L’autore della pericolosa manovra è un pescatore della zona, che forse per risparmiare sulle spese di gestione della sua barca, alava e varava il proprio peschereccio calandolo in mare con la gru da un’altezza di oltre 30 metri. L’operazione che avveniva a pochi metri da un noto locale notturno sul mare e in una zona molto frequentata dai diportisti, non è sfuggita ai controlli delle fiamme gialle, che hanno sequestrato la gru in quanto pericolosa.

Lascia un Commento