Praia a Mare (CS) – Caso Marlane, interviene Marzotto spa

Caso Marlane, la Marzotto spa, ha diffuso una nota in cui si dice "in grado di provare, nelle sedi giudiziarie competenti, la propria estreneità ai fatti ipotizzati dagli organi di stampa" per i casi di tumore verificatisi tra gli operai della Marlane di Praia a Mare. Nel comunicato la Marzotto parla di "anticipazioni di stampa dai contenuti e dai toni di scioccante drammaticità apparse su organi di informazione locale e nazionale in merito alle indagini preliminari della Procura della Repubblica di Paola sullo stabilimento Marlane. Al momento a nessuno dei soggetti evocati dalla stampa è stato notificato l’avviso di conclusione delle indagini preliminari. Per cui ogni notizia, secondo l’azienda tessile, o è il frutto di previsioni non documentate o è il risultato di precise violazioni della segretezza delle indagini".

Lascia un Commento