POTENZA – Usura, sequestri per 2 milioni di euro

Beni mobili e immobili per un valore di due milioni di euro sono stati sequestrati all’alba di oggi dalla Polizia in provincia di Potenza su disposizione del Gip del Tribunale di Melfi. Secondo l’accusa sono beni accumulati con attività usuraie. Il sequestro riguarda case, terreni e quote azionarie: al sequestro si è giunti al termine di indagini, durate un anno, della sezione criminalità organizzata della squadra mobile della Questura di Potenza.

Lascia un Commento