POTENZA – Toghe lucane. Rito abbreviato al pm De Luca

Il magistrato di Potenza, Claudia De Luca, sarà giudicata con il rito abbreviato nell’ambito dell’inchiesta Toghe Lucane. De Luca è accusata di peculato per avere utilizzato il telefono di servizio per scopi personali. L’udienza è stata fissata al 26 febbraio davanti al giudice del Tribunale di Catanzaro.

Lascia un Commento