POTENZA – Scossa di terremoto nella notte ai confini con il salernitano, nessun danno

Una scossa di terremoto con epicentro nell’area dell’Appennino Lucano è stata registrata la notte scorsa con magnitudo 3.1. Il sisma è stato avvertito in una vasta area compresa fra le province di Potenza e di Salerno, compresa fra il comune di Tito più a Nord e quello di Sala Consilina e Marsiconuovo più a Sud. La scossa di pochi secondi non ha provocato danni.

Lascia un Commento