POTENZA – Savoiagate, gup rinvia la decisione al 23 settembre

Rinviata al 23 settembre la decisione sulle richieste di rinvio a giudizio di 30 dei 32 indagati nell’inchiesta “Savoiagate” coordinata dal pubblico ministero di Potenza, Henry John Woodcook. Il rinvio è stato deciso dal giudice dell’udienza preliminare, Luigi Barrella, dopo che alcuni avvocati hanno concluso le discussioni sul merito di alcune posizioni. L’inchiesta tre anni fa portò all’arresto di Vittorio Emanuele di Savoia. Il prossimo 23 settembre il gup si pronuncerà anche sulle due richieste di rito abbreviato per Emanuele Marini e Rocco Tancredi.

Lascia un Commento