POTENZA – La Mahle conferma la chiusura della Mondial Piston

Sarà chiuso lo stabilimento "Mondial Piston" di Potenza, dove lavorano 106 persone. La decisione è stata confermata ieri dall’azienda Mahle, motivandola con la impossibilità di riconvertire o innovare le linee produttive, e di attivare le procedure di mobilità. I rappresentanti dell’azienda si sono anche detti disponibili a individuare un altro imprenditore pronto a rilevare il sito produttivo lucano. Il Presidente della giunta regionale, De Filippo, ha espresso "stupore per la modalità dell’annuncio", invitando l’azienda a "riconsiderare la decisione di chiudere lo stabilimento, anche sulla base degli aiuti nel settore dell’auto che a breve potrebbero arrivare dal governo nelle regioni del Sud". Inoltre il governatore ha invitato l’azienda a sospendere le procedure di mobilità fino a quando non si trovi una nuova soluzione imprenditoriale.

 

Lascia un Commento