POTENZA – Eseguite 11 ordinanze dai carabinieri per associazione per delinquere

Devono scontare pene comprese tra i sette e i quindici anni, le 11 persone arrestate dai Carabinieri del comando provinciale di Potenza, e condannate con sentenza definitiva per reati, a vario titolo, di associazione per delinquere finalizzata al traffico di armi, droga e valuta falsa. Le ordinanze di carcerazione emesse ieri dalla Procura generale di Salerno erano 12, ma uno dei provvedimenti restrittivi è "in corso di valutazione – ha spiegato il tenente colonnello Domenico Pagano – per gravissimi problemi di salute". Il comandante provinciale dei Carabinieri ha inoltre evidenziato che "l’impianto accusatorio dell’indagine ‘Napoleone’ e l’ottimo lavoro svolto hanno consentito di neutralizzare una pericolosa organizzazione criminale del Vulture-Melfese vicina al clan Delli Gatti, con collegamenti con i clan camorristici di Secondigliano e Policoro".

Lascia un Commento