POTENZA – Daspo per 9 giocatori e dirigenti che ingaggiarono una rissa nel 2007

Erano stati protagonisti di una rissa avvenuta il 30 dicembre 2007, durante la partita di calcio Tito-Tramutolese, ora il questore di Potenza ha firmato nei loro confronti nove "Daspo" per periodi variabili da uno a tre anni. Si tratta di nove persone tra calciatori e dirigenti di Olimpia Sport Tito e Polisportiva Tramutolese, protagonisti di una rissa che cominciò fra i giocatori e continuò con la partecipazione di dirigenti e di persone che non dovevano trovarsi sul campo. Il provvedimento "contiene la precisazione “fatta salva la libertà di lavoro”, cioè la possibilità di svolgimento dell’attività agonistica".

 

Lascia un Commento