POTENZA – Dà fuoco ai mobili in casa, bloccato dalla polizia

Agli arresti domiciliari, un uomo di 52 anni di Potenza, ieri pomeriggio, ha dato fuoco ad alcuni mobili della sua abitazione, in via Mazzini. E’ stato fermato dalla Polizia che è entrata nell’appartamento insieme ai Vigili del Fuoco. Il fatto è accaduto intorno alle 18.30, dopo che una telefonata al 113 fatta dai parenti avvertiva che l’uomo non rispondeva. Sul posto agenti della Questura e della Polizia penitenziaria, che hanno deciso di evacuare il palazzo dopo aver verificato che l’uomo barricato su un balcone lanciava vetri e oggetti in strada. In seguito i poliziotti con l’aiuto dei Vigili del fuoco hanno fatto irruzione nell’appartamento da una finestra e hanno bloccato l’uomo.

Lascia un Commento