POTENZA – Caso Potenza Calcio, riesame conferma domiciliari per Evangelisti

Rimane agli arresti domiciliari Luca Evangelisti, il dirigente della Pro Vasto, coinvolto nell’inchiesta sulla cosiddetta calciopoli lucana. Il Tribunale del Riesame di Potenza ieri ha confermato gli arresti domiciliari respingendo la richiesta di scarcerazione presentata dal suo legale. L’avvocato Libera D’Amelia ha detto che ora si attendono le motivazioni del Riesame, ma il suo assistito, Luca Evangelisti, non ha nomi da fare o fatti da svelare su partite o scommesse, quindi non c’é nessuno da accusare falsamente. Nei giorni scorsi, il Riesame aveva confermato la custodia cautelare in carcere per altre sei persone coinvolte nell’inchiesta, tra le quali Giuseppe Postiglione , presidente del Potenza calcio. L’inchiesta su calcio e scommesse, condotta dal pm della Dda del capoluogo lucano, Francesco Basentini, lo scorso 23 novembre ha portato all’arresto di otto persone.

Lascia un Commento