Pontecagnano (SA) – Sequestrata casa a luci rosse

Una colombiana di 29 anni è stata denunciata dai Carabinieri per sfruttamento della prostituzione. La donna aveva preso in affitto, a Pontecagnano, un appartamento che concedeva in subaffitto a due avvenenti connazionali che vi si prostituivano. I Carabinieri hanno scoperto che le due donne, nei cui confronti è stato emesso un foglio di via, adescavano i numerosi clienti attraverso annunci sui quotidiani locali. L’appartamento è stato sequestrato e affidato al proprietario, risultato estraneo ai fatti.

Lascia un Commento