Pontecagnano (SA) – Operazione di contrasto alla prostituzione

Tredici denunce sono scattate nel corso di servizi di contrasto alla prostituzione effettuati dai Carabinieri sulla Litoranea fra Battipaglia e Pontecagnano. I provvedimenti hanno riguardato prostitute quasi tutte rumene che sono state denunciate a piede libero alla Procura della Repubblica di Salerno per inosservanza del foglio di via obbligatorio. Per altre dieci donne è stata avanzata la proposta dell’adozione della misura di prevenzione del divieto di ritorno nei comuni di Pontecagnano e Battipaglia. Nei prossimi giorni i Carabinieri mireranno soprattutto a colpire il clienti che arrivano sulla Litoranea anche dalle province di Avellino e di Napoli. Nei loro confronti saranno emesse sanzioni previste dalle ordinanze dei sindaci dei due comuni per contrastare il fenomeno della prostituzione.

Lascia un Commento