Pontecagnano Faiano, marito picchia la moglie. Figlio di 10 anni chiama le forze dell’ordine

Salva la madre vittima dell’ennesimo pestaggio con una telefonata alle forze dell’ordine: un ragazzino intorno ai 10 anni, ieri sera, a Pontecagnano Faiano, avvisando il pronto intervento ha probabilmente posto fine a un incubo per la donna.

Per l’ennesima volta infatti, come riferito dalle forze dell’ordine intervenute sul posto, un uomo – residente con la famiglia nella zona periferica di via Petrarca – si era violentemente scagliato contro la moglie. Il figlio ha quindi afferrato il telefono e chiamato aiuto.

Sul posto sono giunti gli agenti della polizia municipale picentina e i carabinieri: l’uomo, alla vista delle divise, non si è calmato anzi si è scagliato anche contro di loro.

A farne le spese un agente di polizia locale, medicato poi in ospedale. Se la caverà con dieci giorni di prognosi.

L’uomo è stato poi fermato e preso in consegna dai carabinieri, che lo hanno condotto in caserma in stato di fermo, in attesa delle decisioni della magistratura.

La donna è stata condotta in ospedale e medicata per le ferite riportate. 

Lascia un Commento