Polizza assicurativa scaduta, truffata anziana a Salerno. Arrestati

Un 35enne e un 34enne di Afragola, in provincia di Napoli, sono stati arrestati ieri per aver messo a segno una truffa nei confronti di un’anziana residente nel centro storico di Salerno.

Uno dei due, spacciandosi per avvocato, ha contattato telefonicamente la vedova pensionata di 93 anni affermando che la polizza assicurativa del figlio era scaduta e che, se non avesse consegnato 1600 euro, sarebbero andate perse tutte le somme versate dal figlio nel corso degli anni. La donna, non essendo riuscita a contattare telefonicamente il figlio per avere conferma, si è recata in banca per prelevare il contante.

Nel frattempo è stata contattata dal secondo truffatore che, spacciandosi per il figlio, le ha confermato che l’avvocato sarebbe andato a casa per ritirare il denaro.

La 93enne è caduta nella trappola. I due truffatori, subito dopo aver intascato la somma di 1600 euro, sono fuggiti via ma sono stati fermati dai carabinieri ai quali non sono riusciti a dare una spiegazione circa il denaro in loro possesso.

Da successive indagini si è riusciti a risalire a quanto accaduto. Il denaro è stato restituito alla 93enne mentre i due sono stati arrestati e rinchiusi nel carcere di Fuorni.

Lascia un Commento