Più attenzione ai cani delle strutture municipali salernitane, l’appello di Dante Santoro

Non sono bastate le rassicurazioni del sindaco di Salerno Enzo Napoli e dell’assessore alle Politiche Ambientali Lucia De Angelis, sugli interventi  in difesa degli animali ricoverati presso le due strutture municipali, di Ostaglio e via Monte di Eboli, a rassicurare gli amici degli amici a quattro zampe.

Per il consigliere comunale di opposizione, Dante Santoro si doveva e si deve fare di più per il ricovero dei cani randagi ai quali con un gruppo di volontari oggi ha deciso di portare sollievo, non senza perdere l’occasione per stimolare il comune di Salerno ad un impegno più efficace.

Con un sopralluogo si farà luce sulle carenze e sulle esigenze della struttura.

Riascolta Santoro al micorofono di Monica Di Mauro
Dante Santoro

Lascia un Commento