PISTOIA – La città ricorda Massimiliano Randino

Questa mattina anche la città di Pistoia ha ricordato Randino con la deposizione di una corona di fiori al monumento ai caduti nella caserma ‘Marini’. Insieme ai rappresentanti delle istituzioni locali, alla cerimonia hanno preso parte il vicepresidente del Senato, Vannino Chiti, il comandante della caserma pistoiese, il tenente colonnello Maurizio Zanchi, e il prefetto, Antonio Recchioni. Originario della provincia di Salerno, da circa un anno Randino faceva parte del 183° reggimento paracadutisti Nembo di Pistoia.

Lascia un Commento