Pisciotta (SA) – Maltempo, chiesto lo stato di calamità

Il Comune di Pisciotta, nel Cilento, ha chiesto lo stato di calamità naturale. La richiesta è stata avanzata dal sindaco Cesare Festa al termine di una giunta straordinaria indetta dopo i danni provocati negli ultimi giorni dal maltempo. Smottamenti si registrano in vari punti del paese. In località “Acqua di Lauro” il crollo parziale di un muro ha provocato lo sgombero di una abitazione occupata da due persone.

Lascia un Commento