Paterno (PZ) – Un operaio ucraino arrestato per tentato furto e tentata estorsione

Deve rispondere dei reati di tentato furto e tentata estorsione un operaio ucraino di 29 anni arrestato dai Carabinieri a Marsiconuovo. L’uomo si è presentato al gestore di un locale pubblico del luogo tentando di farsi assumere con intimidazioni e minacce come “buttafuori” del locale. Al rifiuto del proprietario, il 29enne straniero lo ha aggredito e picchiato ed ha tentato di rubargli il borsello con l’incasso della serata. L’arrestato oltre a procurare delle lezioni al gestore del locale ha danneggiato anche le suppellettili del locale. E’ stato bloccato dall’arrivo dei Carabinieri chiamati da alcuni clienti del locale.

Una risposta

  1. ste 23/11/2009

Lascia un Commento