Pagani (SA) – Costringeva una donna a prostituirsi, arrestato

Costringeva una donna di 28 anni a prostituirsi e controllava la sua attività attraverso monitor e microcamere. Il responsabile è un uomo di Pagani, di 35 anni, arrestato in provincia di Caserta. Il sistema di videosorveglianza ritraeva la stanza dove la donna incontrava i clienti. I carabinieri hanno sequestrato all’arrestato un tesserino di riconoscimento con la dicitura "servizi di informazione e sicurezza della Repubblica Italiana" e un tesserino di riconoscimento rilasciato ai consiglieri regionali della Campania. L’uomo è stato arrestato con l’accusa di favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione e uso di documenti di identificazione falsificati.

 

 

Lascia un Commento