Pagani (SA) – Cognati arrestati per concorso in falsificazione

Arrestati, ieri a Pagani in flagranza di reato Carmela Amendola di 36 anni e il cognato Gabriele Vito, trovati in possesso di documenti di identificazione falsi. Le accuse nei loro confronti sono di concorso nella falsificazione e favoreggiamento personale. I Carabinieri che erano sulle tracce del marito di Amendola, Giuseppe Passante, latitante dal dicembre 2008, nel corso di una perquisizione in casa hanno trovato una carta d’identità falsificata, con la foto del latitante ma con i dati di Gabriele Vito.

Lascia un Commento