Padula (SA) – Un napoletano la vittima dell’incidente sull’A3

Era di Napoli ed aveva 45 anni, l’uomo alla guida di un furgone Fiat Doblò, che questa mattina è morto nell’incidente stradale avvenuto sull’autostrada Salerno-Reggio Calabria nei pressi di Padula in un tratto dove il traffico è a doppio senso su una sola carreggiata. Diretto a sud, il furgone si è scontrato frontalmente con un’auto Audi diretta verso Salerno. Le due persone a bordo dell’auto sono rimaste ferite e sono ricoverate nell’ospedale di Polla. Sarebbe stata l’auto a provocare il sinistro nel momento in cui sbandando è andata contro il furgone. Sono in corso le indagini della Polstrada della sottosezione di Lagonegro.

Lascia un Commento