Nocera S. (SA) – 31 informazioni di garanzia in inchiesta su licenze edilizie

Trentuno informazioni di garanzia sono state notificate dai carabinieri ad amministratori, ex amministratori, funzionari ed impiegati dell’ufficio tecnico del Comune di Nocera Superiore, ed ad alcuni imprenditori, proprietari e professionisti di Nocera, Cava dei Tirreni e Napoli. Secondo il pm Elena Guarino, della Procura di Nocera Inferiore, gli indagati tra il 2007 ed il 2009, avrebbero omesso i dovuti accertamenti su alcune Dichiarazioni di inizio attività, le cosiddette Dia, presentate da imprenditori e proprietari di siti industriali per ottenere permessi a costruire. Tutto questo, secondo i magistrati inquirenti di Nocera Inferiore, avrebbe procurato un ingiusto vantaggio, mediante il rilascio illegittimo delle relative licenze e l’apertura di esercizi commerciali in aree con destinazione urbanistica diversa in base al Piano regolatore.

Lascia un Commento