Nocera Inferiore (SA) – Avvisi di garanzia ad 8 dipendenti del Comune

Avviso di garanzia e perquisizioni a carico di otto dipendenti ed ex dipendenti del Comune di Sarno. I provvedimenti eseguiti dai carabinieri, sono stati emessi dal sostituto procuratore Sabrina Serrelli della Procura della Repubblica di Nocera Inferiore. L’attività scaturisce dalla denuncia presentata ai Carabinieri dal sindaco di Sarno ed in particolare riguarderebbe alcuni funzionari dell’Ufficio Servizio Economico e Finanziario e Ufficio Tecnico del Comune di Sarno. Secondo le ipotesi investigative si sarebbero resi responsabili di appropriazione indebita di fondi Comunali. Gli otto indagati, mediante la compilazione di disposizioni interne ritenute illegittime, si sarebbero liquidati premi di circa 10 mila euro al mese derivanti dalla riscossione di TARSU, ICI, condono edilizio e acquedotto, che peraltro risultano non pagati dai contribuenti. Nel corso delle perquisizioni domiciliari e presso gli uffici Comunali, eseguite questa mattina da una ventina di carabinieri, è stata sequestrata una copiosa documentazione ritenuta attinente alle indagini, insieme ad alcuni computer ed agende.

Lascia un Commento