Nocera I. (SA) – Sgominata organizzazione che riciclava auto rubate

Sgominata all’alba di oggi un’organizzazione che riciclava auto rubate. L’operazione eseguita dai carabinieri della compagnia di Nocera Inferiore ha portato all’arresto di 27 persone accusate di associazione per delinquere finalizzata al furto, al riciclaggio di autovetture da immettere sul mercato estero, e alle truffe ai danni di assicurazioni. I provvedimenti restrittivi sono stati emessi dalla Procura della Repubblica di Nocera Inferiore e sono stati eseguiti in alcuni comuni del salernitano e del napoletano ma anche in Ucraina, dove sono state arrestate due persone di origine campana. Le autovetture, tutte di elevato valore commerciale e di grossa cilindrata venivano rubate principalmente nell’area partenopea e trasferite in Paesi esteri dopo che carrozzieri compiacenti avevano provveduto alla punzonatura dei numeri identificativi dei telai e dei motori, falsificando e duplicando documentazione di macchine gemelle. In alcuni casi il furto veniva simulato e la relativa denuncia permetteva di intascare il conseguente rimborso, con truffe ai danni di agenzie di assicurazione.

Lascia un Commento