NAPOLI – Un ragazzo di Cava aggredito in treno, gli hanno inciso una svastica sul braccio

Un giovane di 23 anni di Cava dei Tirreni è stato aggredito e picchiato in treno mentre si recava a Torino per partecipare alla manifestazione contro il G8. Il fatto è accaduto la notte scorsa. Il giovane era a bordo del treno Napoli-Torino, e secondo quanto ha raccontato alla polizia ferroviaria, quando è uscito dal vagone per fumare, è stato aggredito da alcune persone, che lo hanno picchiato e gli hanno inciso con un coltello una svastica sul braccio.

Lascia un Commento