NAPOLI – Rifiuti. Bassolino entro la fine dell’anno la regione sarà fuori dall’emergenza

La Campania sarà fuori dall’emergenza rifiuti entro fine anno ma rimarranno le procedure straordinarie di commissariamento per completare i termovalorizzatori di Napoli e Salerno. E’ quanto ha dichiarato il presidente della Regione Campania, Bassolino, al termine dell’audizione in prefettura a Napoli, davanti alla Commissione bicamerale d’inchiesta sugli illeciti connessi al ciclo dei rifiuti in Campania. Il governatore della Regione ha spiegato che si stanno costituendo le società provinciali dei rifiuti, completando le discariche e si sta incrementando la raccolta differenziata. Secondo Bassolino per uscire dall’emergenza rifiuti é necessario che tutte le istituzioni interessate si assumano le proprie responsabilità, ognuna per le proprie competenze, in modo particolare i Comuni che hanno la responsabilità della raccolta differenziata.

Lascia un Commento