NAPOLI – Il Consiglio regionale approva il Piano Casa

Approvato ieri sera dal Consiglio regionale della Campania il piano casa. Sono serviti tre mesi e mezzo ma alla fine il Consiglio ha varato a maggioranza il testo. Il voto è giunto al termine di un lungo braccio di ferro tra maggioranza e opposizione che ha caratterizzato i lavori nelle scorse settimane. Dopo una lunga sospensione che anche ieri aveva fatto temere l’ennesimo rinvio, al ritorno in aula maggioranza e opposizione hanno ritirato quasi tutti i rispettivi emendamenti spianando la strada all’approvazione del piano. Ancora una volta i lavori si erano arenati sull’articolo 5, quello sulla riconversione delle aree industriali dismesse. A Sinistra e Libertà non andava bene che il termine di cinque anni dalla cessazione delle attività produttive fosse portato a tre, ma l’accordo tra maggioranza e opposizione ha retto e l’articolo è stato votato a maggioranza con il no di Rosania e Nocera. Superato lo scoglio dell’articolo 5, la discussione è andata avanti senza troppi ostacoli.

Lascia un Commento