NAPOLI – Diossina, negativi i campioni di altri 46 caseifici

Sono arrivati i risultati di altri 46 campioni di latte di bufala prelevati dai caseifici delle province di Napoli, Caserta ed Avellino per verificare la presenza della diossina. Sono tutti negativi e quindi si può sbloccare la commercializzazione in un centinaio di allevamenti. Lo ha reso noto il Commissario dell’Istituto Zooprofilattico Sperimentale per il Mezzogiorno di Portici, Antonio Limone, che si è detto "moderatamente ottimista" rispetto ai primi risultati dei test ed ha sottolineato che, "se in seguito si evidenziassero dei risultati positivi, le analisi verrebbero ripetute". Si tratta di risultati arrivati dal laboratorio di Amburgo a tempo di record, secondo Limone, ai quali nelle prossime ore seguiranno, anche altri referti relativi alla prima area campana analizzata. Finora sono arrivati i risultati di 63 campioni negativi, su un totale di 265 prelevati. Tutti i risultati si dovrebbero conoscere entro venerdì.

Lascia un Commento