Montecorvino Rovella (SA) – Cure termali: truffa ai danni dell’Asl Sa/2

Una truffa da 900mila euro ai danni dell’Asl Salerno 2 è stata scoperta dalla Guardia di Finanza di Salerno al termine di un’inchiesta durata due anni e condotta dal pm salernitano Massimo Lo Mastro. Sono 51 le persone denunciate – tra cui l’ex sindaco di Montecorvino Rovella ed il suo vice – 8 medici convenzionati con l’Asl Salerno 2 e 28 avventori di due stabilimenti termali di Contursi Terme. I fatti, che risalgono al 2004, parlano di cure termali concesse a cittadini che non ne avevano alcun diritto e di prescrizioni mediche truccate per ottenere rimborsi più cospicui dal SSN. Per tutti l’accusa è di truffa aggravata e falsità ideologica cui va aggiunto, per l’ex sindaco picentino ed il suo vice, il reato di abuso d’ufficio.

Lascia un Commento