Montecorvino P. (SA) – Contro gli incendi allevare asini!

Gli asini per la prevenzione degli incendi boschivi. L’iniziativa arriva da Montecorvino Pugliano dove si trova la società agricola “Onofattoria srl”, che possiede circa 100 capi e propone l’incentivazione di questo tipo di allevamento. L’asino, nella sua rusticità ed adattabilità all’ambiente tipico della macchia mediterranea, può svolgere un ruolo importante per tenere sotto controllo le essenze vegetali come la ginestra spinosa, i rovi ed il sottobosco. Queste piante infatti sono tipicamente alimenti dell’asino, che, cibandosene, fornisce all’ambiente un servizio di “potatura” naturale. In questo modo nel periodo estivo il bosco sarà a minor rischio d’incendio. L’attuale ministro delle Politiche Agricole, Luca Zaia, nel 2003 è stato tra i pionieri dell’uso dell’asino come tosaerba naturale, impiegandolo nella Provincia di Treviso da lui presieduta.

Lascia un Commento