Montecorice (SA) – Blitz di Goletta Verde a Baia Arena

Blitz di Legambiente contro l’ecomostro di Montecorice nel Cilento. La speciale imbarcazione dell’associazione ambientalista ha fatto tappa nel week end proprio lungo la costa salernitana. Salpando da Pioppi alla volta di Ischia, gli attivisti di Legambiente ieri mattina si sono fermati a Baia Arena di Montecorice. L’ecomostro, ricorda Legambiente, é composto da quattro grandi scheletri di cemento che deturpano la collina in località Pennino e che sono stati costruiti di fronte al mare. La storia di questo ecomostro inizia nel lontano 1980, quando il costruttore, ottenne dalla Regione Campania l’autorizzazione paesaggistica per costruire ma sembra che il via libera fu ottenuto sulla base di grafici non aderenti allo stato dei luoghi; i fabbricati ricorda Legambiente furono realizzati in grave difformità dal progetto approvato, deturpando un tratto di costa vincolato.

Lascia un Commento