Monte S.Giacomo (SA) – Speleologi ringraziano e tornano a casa

Sono tornati a casa in Puglia, nella giornata di ieri, i tre speleologi salvati nella notte fra sabato e domenica dopo essere rimasti intrappolati nell’inghiottitoio Vallicelli, nel territorio di Monte San Giacomo, sul Monte Cervati. I tre, ieri mattina sono usciti dall’ospedale di Polla dove erano stati condotti per eseguire gli accertamenti medici di rito, e dove sono stati curati per una leggera disidratazione. Gli speleologi pugliesi hanno lasciato l’ospedale per recuperare la loro attrezzatura ed i loro effetti personali e nel pomeriggio sono tornati a casa, ma prima Cosimo Leone, Antonio De Leo, e Gianluca Selleri, hanno voluto ringraziare tutti i soccorritori che con il loro impegno hanno contribuito a salvargli la vita.

Lascia un Commento