Melfi (PZ) – Fiat, cassa integrazione per due settimane

La Fiat, a causa "dell’andamento del mercato automobilistico", ha comunicato il fermo di produzione nello stabilimento di Melfi e il ricorso alla cassa integrazione ordinaria dal 22 febbraio al 7 marzo. Lo hanno riferito i rappresentanti sindacali, che hanno espresso preoccupazione per il mancato rinnovo degli incentivi per la rottamazione, e per le possibili ripercussioni negative che il calo del mercato ed il blocco della Sata potrebbero determinare sull’indotto di Melfi.

Lascia un Commento