Melfi (PZ) – Avvocato ucciso nel 2003, eseguiti due arresti

Due persone sono state arrestate all’alba di oggi nel potentino nell’ambito delle lunghe e laboriose indagini sull’omicidio dell’avvocato Francesco Lanera, avvenuto a Melfi nell’aprile del 2003. L’avvocato fu ucciso con alcuni colpi di pistola nel suo studio, nel centro storico di Melfi. I due arresti sono stati disposti dal gip di Melfi con un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, su richiesta della Procura della Repubblica: i due arrestati, di cui al momento non si conosce l’identità, sarebbero padre e figlio ed erano ex clienti dell’avvocato.

Lascia un Commento