Marina di Camerota (SA) – Insulti a gay, Radicali presentano interrogazione

I deputati radicali hanno presentato un’interrogazione urgente a risposta scritta al governo dopo gli insulti e le minacce rivolte ieri, su una spiaggia di Marina di Camerota, nei confronti di un gruppo di omosessuali. I parlamentari tra l’altro, chiedono di sapere “se il Governo non ritenga che tale atto di omofobia avvenuto davanti a centinaia di persone dimostri che l’odio e il disprezzo per le persone gay è continuamente alimentato anche dall’indifferenza totale delle istituzioni locali e nazionali”. I radicali parlano di "un ennesimo atto di violenza omofobica contro i frequentatori di una spiaggia gay".

Lascia un Commento