Maiori (SA) – Operazione contro la pesca di frodo

Operazione contro la pesca di frodo della Sezione operativa navale della Guardia di Finanza di Salerno. Le fiamme gialle di mare hanno sequestrato mille metri di reti da posta a Maiori in seguito ad una segnalazione al numero 117. Le reti del tipo “barracuda/tremaglio” erano state posizionate abusivamente da un diportista, a pochi metri dalla spiaggia. L’uomo è stato denunciato e sottoposto ad una sanzione amministrativa di mille euro. In un altro intervento ad Amalfi, i finanzieri della sezione operativa navale di Salerno hanno accertato l’occupazione abusiva di una parte della spiaggia di Santa Croce. Il titolare di uno stabilimento balneare secondo la finanza occupava senza autorizzazioni un’area demaniale di circa 500 mq. con il posizionamento di ombrelloni e sdraio. E’ stato deferito all’Autorità Giudiziaria.

Lascia un Commento