Laurino (SA) – Un arresto per stalking

Un uomo di 46 anni di Sacco è stato arrestato nel pomeriggio di ieri dai Carabinieri di Piaggine, allertati da una concitata telefonata di un passante. L’uomo in una piazza di Laurino, aveva aggredito il figlio che, dopo la separazione dei genitori era andato a vivere con la madre, costringendolo a trovare rifugio in un bar del paese. Quando sono arrivati i Carabinieri il 46enne ha cominciato ad inveire anche contro la moglie, che nel frattempo aveva raggiunto il figlio e ha strattonato i militari che lo avevano fermato, cercando la fuga. Subito raggiunto è stato arrestato per atti persecutori nei confronti della moglie e del figlio diciassettenne e per resistenza a Pubblico Ufficiale. Gli atti persecutori nei confronti della moglie e del figlio erano cominciati a settembre dopo la separazione, e avevano indotto la donna a chiedere aiuto alla giustizia già in altre occasioni.

Lascia un Commento