- Pallavolo, le Arbitriadi fanno tappa a Pontecagnano. Ecco cosa accadrà! - A Capaccio un infopoint multilingue con guide turistiche regionali - A Baronissi una iniziativa per il recupero degli affreschi della Villa Romana di Sava - Sviluppo culturale e turistico della città di Salerno, ecco il punto di vista di Antimo Cesaro - Atto intimidatorio a Salerno, la Cgil chiede convocazione comitato sicurezza e ordine pubblico - A Pontecagnano, giunta approva progetto per rafforzare l’attività di vigilanza ambientale - Niente play-out per Ceccarelli e Bagadur dell Salernitana. In serie D impresa Gelbison - Salerno e Ravello nel progetto Artecard Contemporaneo - Avviata la rimozione delle Ecoballe in Campania, c'è attesa anche ad Eboli - Barca confiscata alla criminalità consegnata all'Istituto Nautico di Salerno
martedì 31/05/2016 ore 09:37
:. Attualita' .:

mercoledì 06 giugno 2012 - 18:17
CAMPANIA - Incendi boschivi. L'Uncem denuncia l'assenza di un piano

   


A pochi giorni dalla decretazione dello stato di emergenza incendi, in Campania non c’è ancora un piano Antincendio Boschivo approvato e relative risorse. La denuncia arriva dall’Uncem Campania, Unione delle Comunità Montane, il cui Consiglio si è riunito ieri ed ha espresso forte preoccupazione per l’avvio del servizio Antincendio e per lo stato d'incertezza che ancora regna sul piano forestale 2012. “Le Comunità montane – sostiene l’Uncem - continuano l'azione per il recupero delle risorse 2011, sia con i decreti ingiuntivi e sia, con la richiesta al Giudice amministrativo per la nomina di un commissario ad acta per l’accertamento del dovuto e l’obbligo al pagamento alla Regione, qualora persista nella inadempienza”.
L’Unione delle Comunità Montane chiede ancora una volta al presidente della Regione Campania di nominare l’assessore alla Forestazione in modo di avere un maggiore raccordo ed incisività in un settore, come quello agricolo-forestale, considerato strategico per la crescita della Campania. L’Uncem ha programmato per la prossima settimana una conferenza stampa a Napoli, con la convocazione, presso la Regione, di tutti i sindaci e presidenti delle Comunità Montane, per denunciare la grave situazione in cui versano 4.400 forestali.

Autore: Pino D'Elia scrivi alla redazione


 

Lascia un commento

L'area commenti offre la possibilità di esprimere la propria opinione sui vari argomenti pubblicati.
Affinchè tutto ciò avvenga nel pieno rispetto del vivere civile e del buon senso, ogni commento inviato verrà pubblicato previa approvazione.
Pertanto l’invio di commenti che non rispettano questa politica, verranno prontamente eliminati.


(non verrà pubblicata)

Come misura di sicurezza nei confronti dei messaggi di spam automatici, inserisci per favore nel seguente campo la parola che compare nell'immagine:


Sviluppo culturale e turistico della città di Salerno, ecco il punto di vista di Antimo Cesaro

Atto intimidatorio a Salerno, la Cgil chiede convocazione comitato sicurezza e ordine pubblico

A Pontecagnano, giunta approva progetto per rafforzare l’attività di vigilanza ambientale

Avviata la rimozione delle Ecoballe in Campania, c'è attesa anche ad Eboli

Barca confiscata alla criminalità consegnata all'Istituto Nautico di Salerno

Migranti e Mediterraneo, ascolta l'editoriale di Angelo Di Marino

Imbarcazione confiscata alla malavita affidata all'Istituto Nautico di Salerno

Cava de' Tirreni, nuovo regolamento per il centro storico e novità per la Festa di Monte Castello

Raccordo Salerno-Fratte-Mercato San Severino, definito il finanziamento per l'ammodernamento

Fonderie Pisano: Comitato Salute e Vita scrive a Susanna Camusso