- Vediamoci chiaro: Brexit, le conseguenze per l’Italia - Il bosco come risorsa per lo sviluppo sostenibile delle aree interne, se ne discute a Sanza - Mancata bonifica delle discariche, danno erariale per 27 mln - Valle dell'Irno: tre arresti e una denuncia - E..state in...forma su Radio Alfa, oggi con l'agriturismo I fornari e Grotta del Sale. Riascoltali - Parcheggiatori abusivi a Salerno, la preoccupazione di Salerno Mobilità - Il Ministero riconosce la cassa integrazione per gli operai della Ergon - Ambulante muore durante i festeggiamenti a Montesano sulla Marcellana - Cadavere di uomo ritrovato in mare a Salerno, aveva ecceduto con l'alcol - Eboli è il primo comune del Sud Italia a dotarsi di un disability manager
mercoledì 29/06/2016 ore 14:37
:. Attualita' .:

lunedì 04 gennaio 2016 - 16:50
322 militari italiani morti per l'uranio impoverito. Il commento dell'Osservatorio Militare (AUDIO)

   


Ancora una presunta vittima tra i militari italiani a causa dell'uranio impoverito. La vittima numero 322 è un militare salernitano di 41 anni che, come riferisce Domenico Leggiero dell’Osservatorio Militare, è rientrato quattro anni fa dall’ultimo teatro operativo in Kosovo, al servizio del Reggimento Guide di Salerno, con tosse e febbre. Sabato scorso è morto a causa di un tumore ai polmoni. 

L’Osservatorio Militare che è un’associazione che si occupa del problema dell’uranio impoverito, spiega che “ad oggi non ha potuto verificare se il cancro sia legato all’uranio impoverito, ma le condizioni ed i precedenti lasciano supporre che potrebbe essere la vittima numero 322”.

Noi abbiamo provato a capirne di più proprio con Domenico Leggiero dell'Osservatorio Militare che ha anche riferito che"il Ministero ha già provveduto ad affidare un incarico di lavoro alla moglie del militare deceduto"

Riascoltalo l'intervista di Lorenzo Peluso QUI

Domenico Leggiero Osservatorio Militare

Autore: Redazione di Radio Alfa scrivi alla redazione


 

Lascia un commento

L'area commenti offre la possibilità di esprimere la propria opinione sui vari argomenti pubblicati.
Affinchè tutto ciò avvenga nel pieno rispetto del vivere civile e del buon senso, ogni commento inviato verrà pubblicato previa approvazione.
Pertanto l’invio di commenti che non rispettano questa politica, verranno prontamente eliminati.


(non verrà pubblicata)

Come misura di sicurezza nei confronti dei messaggi di spam automatici, inserisci per favore nel seguente campo la parola che compare nell'immagine:


Il bosco come risorsa per lo sviluppo sostenibile delle aree interne, se ne discute a Sanza

Parcheggiatori abusivi a Salerno, la preoccupazione di Salerno Mobilità

Il Ministero riconosce la cassa integrazione per gli operai della Ergon

Eboli è il primo comune del Sud Italia a dotarsi di un disability manager

Anas: 740mila euro per lavori sul Raccordo Sa-Av e sulla Sorrentina

Colture distrutte dai cinghiali nel Vallo di Diano, il punto con il Presidente CM Accetta

A Monte San Giacomo 'la vacanza del sorriso' per i bambini affetti da patologie onco-ematologiche

Protestano i lavoratori della Fisciano Servizi, oggi raccolta firme all'Università

Salvaguardia della caretta caretta, iniziativa del comune di Ascea

Mauro Maccauro 'In Cinque Minuti' sui motivi del Sì di Confindustria alla Riforma costituzionale